Saltar al contenido

Barbecue a legna

Barbecue a legna

Quando arriva l’estate, non c’è niente di meglio che fare un buon barbecue all’aperto con gli amici e la famiglia. Tuttavia, è necessario scegliere il tipo di barbecue che verrà utilizzato. Ad esempio, i barbecue a legna sono un’ottima scelta per coloro che amano cucinare carni.

I migliori barbecue a legna sul mercato

Perché un barbecue a legna?

Quando si dispone di opzioni come barbecue a carbone o gas, potrebbe non essere molto affezionato all’idea di utilizzare il legno. Ma conosci i vantaggi di questo tipo di barbecue per te? Possono essere un’opzione molto più interessante di quanto tu possa immaginare:

Barbecue con camino

  • Molti modelli: Alcuni tipi di barbecue hanno un catalogo limitato. Al contrario, i barbecue a legna hanno dozzine di opzioni, adattandosi al tipo di cucina di ogni persona. Vorresti portarla ovunque? Ci sono modelli portatili. Ti piacerebbe spostarlo da un posto all’altro per sfruttare al meglio il sole? Esistono modelli con ruote per spostarli facilmente. Naturalmente ci sono anche modelli fissi, fatti di mattoni o pietra.
  • Un prezzo adeguato: Molte persone rifiutano l’idea di acquistare un barbecue a legna, perche significa spendere soldi in legna da ardere. Tuttavia, i modelli sono così economici che è un investimento sicuro a lungo termine.
  • Miglior sapore per il cibo: La legna da ardere esalta il sapore del cibo molto più di un barbecue a gas. Inoltre, puoi cucinare qualsiasi tipo di prodotto come carne, pesce o verdure.
  • Diversi tipi di legna da ardere: Come per il carbone, nel mercato puoi trovare diversi tipi di legna da ardere da utilizzare nel tuo barbecue. Ognuno è perfetto per un tipo di cibo e darà un sapore diverso ai tuoi piatti.
  • Può essere misto: Cosa succede se acquisti un barbecue misto? Molti modelli consentono di cucinare con carbone e legna da ardere. In questo modo puoi sperimentare e decidere con quale dei due ti piace cucinare di più.
  • Durevole: La cosa piu importante quando si acquista un barbecue è sapere che durerà a lungo. I barbecue a legna possono essere di ferro o in muratura. Questi sono dipinti con pittura termica, che aiuta a sopportare il potere calorifico della legna da ardere.

Che tipo di legna da ardere puoi usare in un barbecue?

È vero che in Italia ci sono molti tipi di legna da ardere, quindi non è difficile trovarne una che si possa usare per il barbecue. Tuttavia, per prima cosa dobbiamo distinguere tra diversi tipi. Di solito sono raggruppati in due categorie:

Dura: La legna dura è quella che viene dagli alberi con grande durezza e resistenza. Offrono i migliori carboni per il barbecue e una fantastica resa calorica. Il legno duro è considerato il legno per eccellenza, tra questi possiamo trovare ulivo, rovere o quercia.

Legna da ardere

Tenera: A differenza di quelli precedenti, durano meno tempo e si ottengono meno braci. Non è così potente come la legna dura. Quindi è destinata alla preparazione di piatti veloci. Sono considerati come legna tenera tutti gli alberi da frutto, tranne l’albero di arancio, che è considerato legna dura.

Legna da ardere

In alcune zone d’Italia viene utilizzato un altro tipo di legna da ardere, come i rami di vite. Questi sono usati per la preparazione di risotti o arrosti. Richiedono un grande controllo del fuoco, quindi solo i cuochi esperti sono in grado di usarli.

Qual è la capacità termica di ogni tipo di legna da ardere?

In un primo momento un principiante può trovare difficile abituarsi a un barbecue, dal momento che il controllo del potere calorifico di questo è importante. Inoltre, dobbiamo pensare che ci sia legna da ardere, quercia, oliva, arancia, mandorla … più di una dozzina di tipi che possono essere trovati in qualsiasi negozio.

Per ogni tipo di piatto ci interesserà sapere che ha più capacità di calore rispetto ad un altro. Ad esempio, se la carne è molto spessa sarà meglio usare una potenza superiore, tuttavia se è per una carne come hamburger, quella che ha meno energia è l’opzione più interessante.

Barbecue a legna

Ordinato dal più alto al più basso, questa è la capacità termica di ciascun tipo di legna da ardere:

  • Castagno: 4800
  • Olmo: 4790
  • Quercia: 4690
  • Ulivo: 4678
  • Faggio: 4630
  • Pino: 4557

I legni più duri sono quelli con un maggiore potere calorifico. Proprio come per illuminare un falò, o un camino, si deve prendere in considerazione la capacità calorifica per ottenere il piatto più delizioso.

Alcuni negozi possono venderti ciò che è noto come “legna da ardere verde”. Una legna da ardere molto più economica, ma ha meno potere calorifico e emana un fumo bianco piuttosto sgradevole. Non è l’opzione migliore quando si tratta di cucinare.

Come dovresti accendere un barbecue a legna?

Ricorda, è sempre meglio usare il legno da un albero duro e, naturalmente, che sia sempre asciutto. Si dice spesso che la migliore legna da ardere per il barbecue dovrebbe essere 6 mesi all’aperto, sotto il sole. Questo aiuta a perdere tutta l’acqua che contiene. Non dovrebbe avere rami, né foglie o ramoscelli verdi. Se li hanno, questo causerà un fumo denso, in più costerà molto di più per accendere il barbecue.

Una volta che hai la legna nel barbecue, accendi la legna da ardere e con l’aiuto di alcune pale o pinze di ferro, mescola finché non si formano le braci. Potrebbe volerci più o meno lo stesso tempo per accendersi del carbone, ma devi guardarlo bene per evitare di consumare il fuoco.

Dove dovresti collocare questo tipo di barbecue?

Come questo tipo di barbecue genera molto fumo, la sua posizione dovrebbe essere quella ideale. Nel caso in cui costruisci un barbecue in muratura, se lo compri con un campana non dovrai preoccuparti molto del fumo e avrai più libertà di scegliere la sua posizione.

Barbecue a legna

D’altra parte, se acquisti un barbecue di ferro, dovrai fare un po’ più di cura. Mettilo via da porte e finestre, in un’area esterna in cui non hai il vento contro, o il fumo generato ti infastidirà durante la cottura. Sebbene molti modelli di barbecue abbiano un coperchio, alcuni piatti sono più gustosi se cucini senza.

 

Scopri la nostra sezione barbecue elettrico